L’AGOPUNTURA riparte!


Eccomi nuovamente, domani, Venerdì 24 Aprile, riapre lo studio di Agopuntura. Lo stop forzato di oltre un mese è stato necessario per aiutare la nostra comunità a gestire nel migliore dei modi queste tremenda emergenza che ci ha investito: il COVID-19.

Vi chiedo scusa se in questo periodo non sono riuscito a soddisfare le vostre numerose richieste, ma ero impegnato, e lo sono tuttora, sul fronte coronavirus. Sto lavorando nelle unità USCA dell’AUSL della Valle d’Aosta, siamo un team di medici ed infermieri e gestiamo il trattamento dei “pazienti Covid” direttamente a casa loro, nel tentativo di anticipare i sintomi e, grazie a terapie precoci, di evitare peggioramenti che possano condurre al ricovero. Per fortuna il tutto sta funzionando piuttosto bene e, come avrete già visto dai giornali, l’emergenza sta lentamente rientrando in Valle d’Aosta.

Per questo motivo possiamo ora riaprire, in tutta sicurezza lo studio di agopuntura che è stato, nel frattempo, correttamente sanificato e pulito. Per queste prime settimane lavorerò a ritmo rallentato per due motivi: il primo è per mantenere un basso flusso di utenti in visita in modo da minimizzare i contatti e per permetterci di sanificare gli ambienti tra una visita e l’altra, e il secondo è che sto ancora facendo dei turni nelle USCA e quindi non riesco ancora a dare massima disponibilità di tempo.

Di lato potete vedere le istruzioni a cui bisogna attenersi per poter garantire la sicurezza di tutti.

A breve spero che si possa ripartire a pieno ritmo perché le richieste sono tante soprattutto di chi in questo periodo soffre di allergie ai pollini che con queste belle giornate si stanno scatenando. Per cercare di ridurre il numero di sedute necessarie sto valutando l’uso di una nuova modalità di mesopuntura per sindrome allergica, comunque valuteremo il tutto durante la seduta.

Nel frattempo, per qualsiasi richiesta chiamatemi pure al 3494139814 (o via mail o whatsapp), per le prenotazioni invece vi chiedo gentilmente di chiamare direttamente il 0165-31796.

Come piccola notizia che fa ben sperare per il futuro e che è strettamente connesso all’Agopuntura è uno studio preliminare fatto in Cina in cui si è osservata un’interessante azione dell’Agopuntura nel migliorare i sintomi nei pazienti affetti da polmonite COVID-19. E’ ancora presto per esultare, ma potrebbe essere che in futuro l’agopuntura possa rivelarsi come un’ottima arma anche per combattere gli effetti del coronavirus.

Ci vediamo domani!

Grosjean