AGOPUNTURA AOSTA

Ogni malattia è un problema musicale. Ogni guarigione una soluzione musicale. Quanto più breve e tuttavia completa la soluzione, tanto maggiore il talento musicale del medico.Novalis

simon_a-0407.jpg

Questa è l’essenza del mio operare: una costante ricerca di un mutevole equilibrio tra arte terapeutica e scienza medica, nata dalla volontà intima di trovare il punto di incontro e sinergia tra Oriente ed Occidente.

Agopuntura

Cos'è l'Agopuntura?

L’agopuntura è una disciplina specifica della Medicina Cinese figlia di una tradizione antica di più di 3000 anni. Consiste nel posizionare aghi sterili, monouso e molto sottili in alcuni punti precisi (xué, concavità, caverna) al fine di permettere al corpo di ritornare ad uno stato di maggiore armonia, equilibrio e salute. E’ una delle cosiddette “medicine dolci” più antiche del mondo.

Come funziona l'Agopuntura secondo la Tradizione cinese.

Tradizionalmente, i medici cinesi credono che gli squilibri (noi diremmo malattie) avvengono quando il flusso del Qi (si pronuncia cii) si interrompe o subisce dei turbamenti. Il Qi è l'Essenza Vitale di tutti i fenomeni naturali. Un blocco o un flusso disturbato possono determinare dei disequilibri che possono portare alla malattia. Dalla prospettiva della MTC (Medicina Tradizionale Cinese), il terapeuta localizza degli agopunti specifici da trattare al fine di ristabilire il corretto flusso del Qi

Questo aspetto è il fondamento dell'Agopuntura nella tradizione cinese.

simon-a-0545.jpg

Come funziona l'Agopuntura da una prospettiva medica occidentale.

Studi effettuati in Occidente hanno potuto dimostrare che gli aghi scatenano una reazione del sistema nervoso che a sua volta risponde con una cascata di risposte neuro-endocrine con liberazione di citochine che vanno a ristabilire un equilibrio biochimico alterato. Gli effetti di questa stimolazione neuro-endocrina si ripercuotono a livello nervoso (sia periferico che centrale), endocrino ed immunitario andando a modulare una risposta fisiologica del corpo che comporta una diminuzione della sintomatologia dolorosa, dell'infiammazione locale e un ripristino generale delle condizioni fisiologiche del corpo.

In Italia si parla di agopuntura medica in quanto nel nostro Paese l'unico terapeuta legalmente autorizzato a praticare tale disciplina è il Medico Chirurgo correttamente iscritto presso il proprio Ordine provinciale.

Aghi agopuntura

La visita di Agopuntura.

La prima visita medica consiste in un esame obiettivo completo volto ad approfondire gli aspetti sintomatologici più importanti della disfunzione e in una precisa e rigorosa raccolta dei dati anamnestici che permettono di inquadrare correttamente la malattia nell'unicum biografico dell'individuo. Di volta in volta, con un atteggiamento Integrato, si cercherà di ricostruire il quadro completo che possa permettere al paziente di ritrovare un nuovo stato di salute e benessere.

La visita dura solitamente 45 minuti.

Quante sedute di Agopuntura sono necessarie?

Il numero di sedute varia in base alla natura del problema, allo stato generale di salute della persona e dalla cronicità della malattia. A volte già con una sola seduta si ottengono dei risultati definitivi (soprattutto nei casi acuti) anche se solitamente sono necessarie 2/3 sedute per vedere i primi importanti risultati. Dopodiché in base alla risposta individuale si pianifica l'iter successivo che difficilmente supera le 10 sedute per ciclo. 

La frequenza delle sedute varia in base alla cronicità del problema: nei casi acuti sono spesso necessarie sedute bisettimanali mentre per le patologie di più lunga data le sedute possono avvenire anche con una frequenza di circa 10/15 giorni.

 

Mesoterapia

Cos'è la Mesoterapia?

La mesoterapia è una pratica medica ideata nel 1952 dal medico francese Michel Pistor. Consiste nell’inoculazione intradermica distrettuale e/o loco regionale di piccole quantità di sostanze, siano esse farmaci classici oppure prodotti fitoterapici od omeopatici

Secondo il Dott. Pistor i capisaldi della tecnica mesoterapia sono tre: poco, raramente e nel punto giusto.

 

Come funziona la Mesoterapia?

La Mesoterapia nasce per l'appunto con lo scopo di concentrare la dose di farmaco in un punto il più specifico possibile cercando di minimizzarne la circolazione sistemica e quindi gli effetti collaterali ad essa associati. Per l'inoculazione delle sostanze nel mesoderma (da cui il nome di mesoterapia) si utilizzano aghi singoli di 4 mm di lunghezza con i quali, variando l'inclinazione dell'infissione ed in base allo spessore cutaneo, si possono eseguire correttamente iniezioni intradermiche multiple.

 

Per quali patologie è indicata?

Le patologie sulle quali la mesoterapia si è dimostrata efficace sono alcune patologie dell'apparato locomotore e del microcircolo. 

Le algie infiammatorie alle dita (patologia tipica del climber) e le fasciti plantari e talloniti (comuni nel runner) sono tra le patologie che meglio rispondono a questo tipo di terapia infiltrativa.

 

Quante sedute di Mesoterapia sono necessarie?

Come per l'Agopuntura, è estremamente variabile in base alla risposta soggettiva di ciasciuna persona e alla gravità e cronicità della patologia stessa.

In linea di massima, con una cadenza settimanale, un ciclo di 5 sedute risolve piuttosto bene la gran parte delle disfunzioni.

 

Ci sono controindicazioni?

A differenza dell'Agopuntura che non presenta controindicazioni, la Mesoterapia è severamente controindicata nei pazienti che presentano allergie ai farmaci che vengono iniettati. In tal caso si ricorre di solito a terapie alternative.

 

 

Per qualsiasi domanda o richiesta di informazione non esitate ad usare il modulo qua sotto.
La consulenza è assolutamente gratuita!!

Agopuntura Grosjean

Grazie per avermi scritto. Le risponderò il prima possibile.